Oggi voglio stare spento

Finalmente siamo giunti alla giornata dedicata a quella sana iniziativa messa in piedi dagli autori della trasmissione radiofonica Caterpillar in onda sulle frequenze di Radio2 e che porta il nome di Giornata Internazionale del Risparmio Energetico.

Siete pronti a spegnere tutto ciò che causa un consumo superfluo, o quasi, di energia elettrica?
Quest’anno (siamo già  al terzo appuntamento consecutivo) c’è la novità  [1] che alcuni blogger proveranno a tenere spente le proprie pagine web per aderire all’iniziativa. Ergo, per non essere da meno, anche questa Biblioteca prova ad allinearsi (diciamo che ci teniamo un tantinello più in ombra, va) seguendo il giusto esempio [2].

Luce fioca nel locale e candele accese a iosa, mi raccomando. Vanno bene anche quelle profumate chè tanto qui di mal di testa, fortunatamente, non ne soffriamo.

[1] L’idea espressa l’ho sentita venir fuori l’altra sera, via podcast, dalla voce di G. Neri.
[2] Non ce l’avrei mai fatta senza il suo prezioso ausilio.

technorati tags: , , ,

6 pensieri riguardo “Oggi voglio stare spento

  1. Kiara ottimo proposito.
    Il Risiko poi, è davvero una scelta azzeccatissima! 🙂

    Spero che tu abbia fatto attenzione agli attacchi dalla Kamchatka: un Paese Inattaccabile!!! 😀

    Ps.
    Perdonami per aver tenuto i tuoi commenti in stand-by, ma come dice il Grillo (s)parlante, andavano spenti anche quelli. 😀

    A presto.

  2. Ho riacceso ora il pc, ma stasera candele accese per tutta la casa e partita a Risiko.
    Comunque cerchiamo di non lasciare le cose in stand-by, che come dice Grillo, una dell 42 centrali di energia mondiali serve a coprire l’energia dei nostri elettrodomestici SPENTI!!!

  3. non ci crederai ma anche qui in ufficio è arrivata una circolare che ci invita a limitare la riduzione dei consumi a partire dalle 18

  4. Allora oggi si finisce di lavorare prima Tack
    Prepariamoci a leggere un Buon Libro
    Ad ascoltare una bella Canzone
    O magari a fare una cenetta romantica con Chi di dovere… 🙂

    Parlo di Lei ovviamente… Lui già ci ausilia per la colazione… 🙂

    … Tutto rigorosamente a lume di candela…

    KiKo

I commenti sono chiusi