Allergie

Sarà  stato anche divertente montare il mio primo prodotto (nella fattispecie un fantastico letto, misura oversize) della nota azienda svedese. Epperò, ricordarsi della incurabile allergia agli acari della polvere, che mi fa tanto compagnia, sarebbe stato un tantinello meglio…
Son problemi, non solo a primavera.

technorati tags: , , , ,

10 pensieri riguardo “Allergie

  1. paolino naaaaaaaaaaa
    nun te preoccupa’ che ne migliorano decisamente altre, non sono sicura che vorrei tornare a quando ero adolescente o trentenne, o forse si ma con la testa di ora

  2. >Patty crescendo peggiorano un sacco di cose, maledizione! 🙂

    E’ vero, anche le allergie.

    >arte ma così lo zio si preoccupa (sono davvero tante): come sta la piccola Maria? 🙂

    >Gabriele troppo divertente. 😆

  3. Mia figlia (tua nipote) è allergica a:
    gatti, cani, cavalli, graminacee, betulla, frassino, pino, uova, noccioline, resine varie, criceti, conigli…

    Perà la nostra casa è piena di mobili dell’Ikea, quelli per fortuna non le provocano reazioni.

    (etciù!!)

  4. >kiara talvolta dura anche più di un giorno. Dipende dal tasso di polvere nell’aria respirata. Adesso va meglio, grazie.
    Il tuo oculista non dice una cosa inesatta: stiamo diventando dei pappamolle. 😀

    >Alex cercare lavoro sì, e trovarne uno e in fretta, soprattutto! (Anche al Nord, ed era un augurio il mio – o vorrai fare il pendolare a vita?) 😉

    >Puntoeacapo evviva l’antistaminico. Mi ricordo, certo che mi ricordo. 🙂

    P.s.
    Ti chiamo più tardi. 😉

  5. Caro Paolino,
    sarà l’età, ma la mia allergia ai pollini di graminacee, orticacee ed ulivo va di anno in anno migliorando. Prendo solo una pillola di antistaminico ogni mattina e per il momento va tuttto abbastanza bene.
    Ma il tuo stato di salute ti consetirebbe di partecipare a questo evento stasera?
    Dai cerca di venire che ti racconto un bel pà di cose… a proposito alla feltrinelli di Salerno il libro di Alex ancora non si trova.
    Ciao!

  6. Non è detto che si debba lasciare la capitale, e se la si deve proprio lasciare, si puà andare sia a nord sia a sud. L’importante ora semmai è cercare lavoro 😉

  7. Parlavo con oculista proprio ieri, e mi diceva che lui non ha mai visto tanta gente soffrire d’allergie come negli ultimi tre anni.
    L’allergia agli acari dev’essere terribile, mi spiace..
    Baci.

I commenti sono chiusi