11 pensieri riguardo “In trappola

  1. Che ci sono cascata come una pera “scotta” s’era capito… comunque
    @Slowfinger: comunicare con 140 caratteri, potrebbe anche portare a tutte quelle abbreviazioni (oscene ed incomprensibili) che si usano quando si mandano sms, ed anche all’uso improprio della K… orrore e raccapriccio! :-))

  2. Perché? A volte (sempre) essere obbligati a poche parole (i 140 caratteri) spinge a comunicare in modo eventualmente intelligente (lo so, è un parolone), probabilmente espressivo. Anche se superfluo 😉

  3. >Ed mi sono cimentato a risponderti sul tuo blog. 😉

    >chit è solo una delle tante forme di divertimento che esiste sulla rete. Esattamente come i blog. Nessuna utilità, dunque. 🙂

  4. Appena ne capisco l’utilità, prometto, mi abbono anch’io ma….
    mi aiutate a capirla?
    (poi la spiego anche a Ed)

  5. >titty le tossicodipendenze vanno sperimentate fino in fondo.

    >Cima eppure io La vedrei benissimo nell’ambiente.

    >Slowfinger grazie e scusami per il nudge. Non ne avevo ancora capito l’utilità. 🙂

  6. io mi ero iscritta sotto suggerimento di chiara perà poi lei si è tolta e allora mi sono cancellata anche io….!!!già con il blog perdo tempo a curiosare poi figurati se aggiungessi anche altre cose..!!!

I commenti sono chiusi