Archivio mensile:gennaio 2009

Morti ecologiche

Ieri pomeriggio ero sotto casa coll’auto alla ricerca di un parcheggio. La sensazione è stata subito quella di dover penare parecchio: entrambi i lati erano selvaggiamente occupati da auto in coda. Non avevo mai visto così tante macchine sotto casa. Qualcosa era capitato. Intanto, dopo svariati giri lungo le strade vicine, ho trovato un buco dove piazzare la mia auto. Ho avuto fortuna, ma la curiosità è rimasta: cosa aveva reso difficile il trovare un fetente parcheggio? Ho domandato in giro ed ho ricevuto la seguente risposta: c’è un esequie. Morire sta diventando un problema serio, ergo, per evitare le enormi difficoltà di parcheggio, i problemi di traffico, lo smog, le polveri sottili, e per ultimo l’aria già di suo molto greve, proporrei alle amministrazioni comunali di approvare, per le occasioni, una piccola ordinanza: ai funerali ci si reca a piedi o al massimo in bicicletta e così la facciamo finita.

technorati tags: , ,